Grazie alla Resistenza Israele non può attaccare Libano a cuor leggero

6- Italiano

Il Segretario Generale di Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah ha dichiarato che la resistenza islamica in Libano ha una visione, un obiettivo, una missione chiara ed inequivocabile. Questa resistenza, secondo Nasrallah gode di una forte fede, determinazione e volontà. Durante il discorso pronunciato il 19 luglio, Sayyed Nasrallah ha dichiarato: "Questa resistenza ha cercato la liberazione del territorio libanese, che è stato occupato da Israele, nel 1982, la liberazione dei prigionieri e dei detenuti rimasti nelle prigioni sioniste, il sostegno all'esercito libanese e alle forze di sicurezza per proteggere il Libano."

Egli ha continuato: "Neanche per sogno possiamo affermare che abbiamo lo stesso numero di truppe come esercito, o di armi e attrezzature simili a quelli posseduti dalle truppe sioniste, ma questa è la scuola della resistenza, che non approva l'approccio classico dei militari, della sicurezza, o l'equilibrio demografico ed economico."

http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/128778-nasrallah-%E2%80%9Cgrazie-alla-resistenza-israele-non-pu%C3%B2-attaccare-libano-a-cuor-leggero%E2%80%9D

Italiano

Grazie alla Resistenza Israele non può attaccare Libano a cuor leggero

Il Segretario Generale di Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah ha dichiarato che la resistenza islamica in Libano ha una visione, un obiettivo, una missione chiara ed inequivocabile. Questa resistenza, secondo Nasrallah gode di una forte fede, determinazione e volontà. Durante il discorso pronunciato il 19 luglio, Sayyed Nasrallah ha dichiarato: "Questa resistenza ha cercato la liberazione del territorio libanese, che è stato occupato da Israele, nel 1982, la liberazione dei prigionieri e dei detenuti rimasti nelle prigioni sioniste, il sostegno all'esercito libanese e alle forze di sicurezza per proteggere il Libano."

Egli ha continuato: "Neanche per sogno possiamo affermare che abbiamo lo stesso numero di truppe come esercito, o di armi e attrezzature simili a quelli posseduti dalle truppe sioniste, ma questa è la scuola della resistenza, che non approva l'approccio classico dei militari, della sicurezza, o l'equilibrio demografico ed economico."

http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/128778-nasrallah-%E2%80%9Cgrazie-alla-resistenza-israele-non-pu%C3%B2-attaccare-libano-a-cuor-leggero%E2%80%9D

Write a comment

Comments: 0